LA TENUTA DELLA PORTATA

Le guarnizioni che trovano applicazione nel settore della acquedottistica, irrigazione, riscaldamento e fognature, sono progettate per il trasporto, la distribuzione e la regolazione del flusso dell'acqua. Assicurano la massima tenuta nelle condizioni di esercizio più diverse, per temperature, pressione, composizione chimica del fluido, essendo atossiche, omologate per uso in contatto con acqua potabile calda e fredda, per basse e alte temperature, anti abrasive, ad altissima resistenza meccanica e chimica, anti lacerazione, estremamente elastiche, per liquidi particolari ed aggressivi, anti ozono e resistenti agli agenti atmosferici, etc...

Guarnizioni particolarmente sviluppate per il settore della produzione di apparecchiature idrosanitarie: anticalcare, per alte temperature, antiabrasive, estetiche e colorate, atossiche, omologate per uso in contatto con acqua potabile calda e fredda, ad alta resistenza meccanica, a eccezionale resistenza alla deformazione permanente, estremamente elastiche.

Si esige una caratteristica particolare: l'atossicità. Per questo ETTER, nella produzione utilizza mescole della massima purezza e dalle ottime caratteristiche fisiologiche (conformemente alle norme ACS, NSF, WRC, KTW, ecc.).

La temperatura e gli ambienti

Le nostre guarnizioni trovano applicazione nel settore idrosanitario e nella rubinetteria, e soddisfano i requisiti di resistenza alle basse e alte temperature, di resistenza all'uso, e, grazie all'uso di mescole della massima purezza, sono completamente atossiche.

Italiano